Come spedire in Cina

Quando si spedisce in Cina, è bene tenere a mente che le procedure doganali cinesi sono particolarmente severe e alcuni beni, come gli alimenti o i cosmetici, sono soggetti a regolamentazioni stringenti. Scoprite per tempo quali documenti vanno preparati e se il collo deve essere spedito con una procedura di sdoganamento formale o rapida.

Quali documenti vanno forniti per spedire in Cina?

I documenti più importanti sono la Lettera di Vettura aerea, la fattura commerciale e l'elenco degli imballaggi nel caso di spedizioni multicollo. I prodotti regolamentati dovranno essere accompagnati da ulteriore documentazione specifica. 

Chiedete per tempo al vostro destinatario cinese quali documenti integrativi o certificazioni sono necessari per le merci oggetto della spedizione. In loro assenza, il collo potrebbe essere trattenuto in dogana o addirittura respinto.

Fattura commerciale e Lettera di Vettura aerea

Tutti i dati riportati sulla fattura commerciale devono essere accurati e in lingua inglese e corrispondere con esattezza a quelli riportati sulla Lettera di Vettura aerea. 

I costi indicati sulla fattura commerciale possono essere in qualsiasi valuta: generalmente viene scelta la valuta in cui è avvenuta la transazione.

Elenco degli imballaggi per le spedizioni di grande entità

Se la spedizione contiene più colli o supera il peso di 100 kg, è necessario allegare un elenco degli imballaggi per consentire alle autorità doganali cinesi di svolgere rapidamente l'ispezione fisica delle merci. 

L’elenco degli imballaggi deve descrivere in modo chiaro e accurato i vari colli e i loro contenuti, indicando la quantità dei prodotti, il metodo di imballaggio e il peso netto e lordo di ogni cartone. L’elenco degli imballaggi deve essere inoltre firmato dal mittente, oppure recare il timbro della sua azienda.

Cos’è il marchio CCC?

Il marchio CCC (China Compulsory Certification) è un’etichetta di sicurezza e qualità emessa dal governo cinese per i prodotti regolamentati, come quelli elettronici, che entrano in Cina a scopo di utilizzo o vendita.

Volete conoscere quali prodotti richiedono il marchio CCC? Visitate la banca dati del Market Access Database della Commissione Europea, selezionate la Cina e inserite il codice armonizzato del vostro prodotto per ottenere una panoramica degli obblighi previsti. Se è effettivamente richiesto il marchio CCC, comparirà nella pagina delle Procedure e delle formalità.

Il marchio è disciplinato dalla Certification and Accreditation Administration della Repubblica popolare cinese (CNCA). È possibile fare richiesta di marchio CCC anche online, tramite il sistema cinese Inspection and Quarantine E-Cert System. Un'altra possibilità è richiedere la certificazione attraverso società specializzate della vostra regione, in grado di gestire tutte le fasi di ispezione, verifica e controllo. In alternativa, per maggiori informazioni, vi invitiamo a contattare FedEx China.

Cos’è il CIQ?

Le spedizioni internazionali  in ingresso nel territorio cinese sono controllate e ispezionate dal  China Inspection and Quarantine (CIQ), un reparto della General Administration of Quality Supervision, Inspection and Quarantine (AQSIQ). 

Il CIQ è un ente separato rispetto alle dogane  cinesi, e ha la funzione di far sì che i beni importati siano conformi alle normative cinesi in materia di etichettatura, imballaggio e sicurezza.

Se i beni superano l’ispezione CIQ, viene allegato un modulo di sdoganamento approvato, ovvero l'Entry Commodity Inspection Certificate. A questo punto la spedizione può passare alle autorità doganali prima di essere completamente svincolata. Ai fini dello sdoganamento, potrebbe essere necessario anche un certificato di ispezione dei beni in ingresso, sempre emesso dal CIQ. 

L'iter di sdoganamento in Cina

La dicitura "dogana cinese", China Customs, è un'abbreviazione di  General Administration of Customs China (GACC). Dopo aver superato i controlli del CIQ, le spedizioni devono superare i controlli delle dogane cinesi, secondo una procedura di sdoganamento rapida o formale.

Sdoganamento espresso

Lo sdoganamento espresso è una procedura di svincolo delle merci accelerata che richiede una documentazione minima e riguarda tre categorie di beni: CAT A (documenti), CAT B (effetti personali, regali e acquisti online) e CAT C (campioni e articoli di valore contenuto).

Sdoganamento formale

Lo sdoganamento formale, indicato anche come "freight mode" o sdoganamento di CAT D, è richiesto per gli articoli soggetti a dazi di valore elevato, quelli regolamentati e quelli spediti in lotto, come i cosmetici, gli alimenti o i giocattoli.

Sdoganamento espresso e formale in Cina

 

Sdoganamento espresso

Sdoganamento formale

Tipo e valore della spedizione

  • CAT A - Documenti
    - Nessun valore commerciale - Il valore dichiarato per i documenti deve essere di 1 USD o di 7 CNY
     
  • CAT B - Effetti personali, regali, acquisti online o singoli articoli
    - Valore inferiore a 1.000 CNY (800 CNY per i colli provenienti da Hong Kong SAR (Cina), Macau SAR (Cina) e Taiwan (Cina))
    - Il valore può superare i 1.000 CNY in caso di spedizioni personali di un solo articolo (ad es. una borsetta), previa approvazione degli enti doganali. I diritti doganali restano comunque applicabili.
     
  • CAT C - Beni non soggetti a dazi, come campioni, prodotti di valore ridotto, materiali pubblicitari
    - Nessun valore commerciale
    - In totale i diritti doganali sono inferiori a 50 CNY
     
  • CAT C - Alcuni beni soggetti a dazi
    - Di valore inferiore a 5.000 CNY e non regolamentati
    - In totale i diritti doganali sono superiori a 50 CNY
  • CAT D - Beni soggetti a dazi
    - Di valore superiore a 5.000 CNY
    - Di valore inferiore a 5.000 CNY ma regolamentati

Tempistica degli espletamenti doganali

  • Entro le 24 ore se la documentazione è corretta
  • Almeno 24 ore dalla ricezione della documentazione di spedizione corretta e completa

Documentazione richiesta

  • Lettera di trasporto aereo
  • Fattura commerciale
  • Per le spedizioni multi-collo: un elenco degli imballaggi
  • Per gli acquisti online: giustificativo del pagamento
  • Per le spedizioni di CAT B: copia della carta di identità o del passaporto del destinatario; nella descrizione dei beni sulla fattura commerciale, va indicata la dicitura "Articoli ad uso personale"
  • Lettera di trasporto aereo
  • Fattura commerciale
  • Lista dei colli
  • Documentazione integrativa richiesta di frequente (di seguito)

Occorre fornire altri documenti per espletare le formalità doganali cinesi?

Sì. In Cina, in caso di sdoganamento formale, sono quasi sempre richiesti altri documenti. Ecco un elenco dei documenti integrativi che potrebbero essere richiesti, a seconda della spedizione:

  • Se la spedizione corrisponde all’acquisto di un privato cittadino, ad esempio tramite un sito web online: giustificativo di pagamento, come fattura o ricevuta
  • Se la vendita dei beni oggetto della spedizione è avvenuta direttamente tra mittente e destinatario: un contratto di vendita a dimostrazione del prezzo concordato, del pagamento e della transazione.
  • Se i beni sono stati spediti prima del loro pagamento da parte del destinatario: un ordine d’acquisto come prova dell’effettuato ordine, anche se il pagamento non è ancora avvenuto.
  • Per i prodotti che richiedono il marchio CCC (ad es. quelli elettronici): una  dichiarazione di conformità attestante che i beni sono conformi agli standard e alle normative cinesi in materia. Questo documento è un prerequisito essenziale per il rilascio del marchio CCC ed è spesso obbligatorio ai fini dello sdoganamento.
  • Se dovete spedire un prodotto complesso, che necessita di spiegazioni dettagliate per comprenderne il funzionamento e la composizione (ad es. parti meccaniche, dispositivi medici o medicinali): un pacchetto informativo, con schede dati o letteratura tecnica (spesso definito manuale per le dogane o manuale elettronico), che fornisca informazioni circa l’uso e la composizione del prodotto. Questo consentirà alle autorità doganali di determinare i codici dei dazi corretti. 

Per evitare ritardi in dogana, spetta al destinatario fornire la documentazione che il mittente deve includere nei documenti di spedizione.

Registrazioni e licenze cinesi per lo sdoganamento formale

Esistono tanti altri documenti e licenze sempre obbligatori per espletare l'iter di sdoganamento formale in Cina. Riepiloghiamo di seguito i più importanti.

  • Il destinatario, ovvero l’importatore, deve essere immatricolato presso la dogana cinese e deve fornire il suo numero di immatricolazione ai fini della compilazione dei documenti doganali
  • Il destinatario deve inoltre essere munito di una licenza commerciale di import ed export, emessa dal ministero del commercio cinese (MOFCOM), che consente alle aziende cinesi di effettuare scambi commerciali all’estero.
  • Deve infine concedere una procura al broker doganale, autorizzandolo ad agire per suo conto.
  • Se i beni spediti sono soggetti ad ulteriori regolamentazioni cinesi, come gli alimenti, il destinatario sarà anche tenuto a fornire una licenza di importazione speciale, concessa dall’agenzia governativa applicabile il Ministero dell'Agricoltura e degli Affari Rurali ). Riportiamo di seguito un elenco dei beni soggetti alle regolamentazioni cinesi più severe.

Quali beni sono soggetti alle regolamentazioni più severe in Cina?

La Cina si è dotata di un sistema di concessione di licenze finalizzato a monitorare e controllare in maniera regolamentata l’importazione di determinati prodotti. Per questi ultimi è spesso richiesta una licenza di importazione speciale, oltre a documentazioni e certificazioni supplementari. Ecco perché è importante consultare le normative cinesi applicabili al prodotto di interesse prima di effettuare la spedizione, poiché vengono frequentemente aggiornate.

Alcuni dei beni più regolamentati in Cina sono i seguenti:

  • Dispositivi medici
  • Alimenti preconfezionati
  • Prodotti animali
  • Prodotti vegetali
  • Prodotti biologici
  • Cosmetici
  • Farmaci e medicinali
  • Prodotti alimentati a batteria
  • Giocattoli
  • Vernici
  • Vino
  • Articoli per l'agricoltura
  • Pellicole cinematografiche, videocassette e pubblicazioni audio/video
  • Pubblicazioni commerciali (libri o riviste dotati di ISBN)
  • Spedizioni con imballaggi di legno
  • Alcuni apparecchi elettronici e macchinari
  • Prodotti elettrici e meccanici usati (è vietato l'ingresso sul territorio cinese di una serie di prodotti di scarto di questa categoria catalogati come "rifiuti esteri")
  • Articoli da esposizione e spedizioni "temporary in bond" (TIB), che faranno ritorno alla località d'origine e richiedono un deposito per essere importati; le dogane cinesi li ammettono all'ingresso temporaneo
     

Dovete spedire merci regolamentate in Cina? Consultate l’elenco sottostante per indicazioni dettagliate sulla documentazione occorrente.

Quali prodotti dovete spedire in Cina?

Quali sono i requisiti generali per la spedizione di abbigliamento e vestiario in Cina?

  • Se la spedizione è sottoposta allo sdoganamento espresso (CAT B) in quanto contiene effetti personali o acquisti online a titolo privato, non vigono restrizioni se non che il valore totale è limitato a 1.000 CNY e i capi di abbigliamento devono essere destinati esclusivamente all'uso personale. Sono vietati l'uso commerciale o la rivendita.
  • Se la spedizione deve espletare l'iter di sdoganamento formale (CAT D), alcuni articoli di abbigliamento (ad es. i jeans), a seconda del loro  codice HS , saranno soggetti a un'ispezione CIQ in importazione volta a valutare la qualità delle merci, dove verrà controllata la conformità in termini di etichettatura e trattamenti chimici

Quali documenti deve fornire il mittente?

Quali documenti deve fornire il destinatario?

Per le spedizioni di abbigliamento destinate ai privati, una lettera firmata che attesti che l'abbigliamento è per uso personale, oltre a una copia del passaporto o della carta d'identità del destinatario

Quali sono i requisiti generali per la spedizione di materiali biologici in Cina?

  • Prima dell'arrivo della spedizione, il destinatario deve procurarsi una licenza di importazione speciale rilasciata dall'AQSIQ (la General Administration of Quality Supervision, Inspection and Quarantine cinese)
  • Gli altri documenti necessari per spedire i materiali biologici in Cina sono determinati dal tipo di prodotti che vengono spediti e dal loro codice HS

Quali documenti deve fornire il mittente?

Il mittente deve fornire:

  • Lettera di Vettura aerea
  • Fattura commerciale
  • Un elenco degli imballaggi
  • Una scheda dati di sicurezza per i materiali, contenente informazioni complete sulle sostanze chimiche, i loro potenziali rischi e le istruzioni di maneggiamento. La scheda dati di sicurezza è inoltre necessaria per le sostanze chimiche utilizzate come protezione dei materiali biologici, poiché potrebbero rientrare tra le  merci pericolose.

Quali documenti deve fornire il destinatario?

  • Prova del permesso speciale di importazione dell'AQSIQ

Quali sono i requisiti generali per la spedizione dei cosmetici in Cina?

  • Se la spedizione può essere ammessa allo sdoganamento espresso, non esistono restrizioni speciali, ma le merci non possono superare il limite di valore previsto per la CAT B, per gli effetti personali o gli acquisti online

Le spedizioni che devono espletare l'iter di sdoganamento formale (CAT D) devono invece soddisfare una serie di obblighi:

  • Il destinatario deve registrare il prodotto presso l'ufficio responsabile della sicurezza dei farmaci della State Administration for Market Regulation (SAMR)
  • I produttori e gli esportatori esteri devono registrarsi presso l'AQSIQ prima di spedire
  • Il prodotto cosmetico deve presentare un'etichetta, in cinese, conforme agli standard GB cinesi, e approvata dalla CIQ

Quali documenti deve fornire il mittente?

Quali documenti deve fornire il destinatario?

  • Attestazione dei requisiti generali elencati qui sopra

Quali sono i requisiti generali per la spedizione degli alimenti in Cina?

  • Se la spedizione può essere ammessa allo sdoganamento espresso, non esistono restrizioni speciali, ma le merci non possono superare il limite di valore previsto per la CAT B, per gli effetti personali o gli acquisti online.

Le spedizioni che devono espletare l'iter di sdoganamento formale (CAT D) devono invece soddisfare una serie di obblighi:

  • Il destinatario deve registrare i prodotti alimentari presso il Ministero dell'agricoltura e degli affari rurali  cinese
  • I produttori e gli esportatori esteri devono registrarsi presso l'AQSIQ prima di spedire
  • Il prodotto alimentare deve presentare un'etichetta, in cinese, conforme agli standard GB cinesi, e approvata dalla CIQ

Quali documenti deve fornire il mittente?

Quali documenti deve fornire il destinatario?

  • Attestazione dei requisiti aggiuntivi elencati qui sopra

Quali documenti deve fornire il mittente?

In caso di spedizioni di latte in polvere artificiale per neonati tra due soggetti commerciali, il mittente dovrà fornire inoltre: 

  • Un certificato di origine
  • Un certificato di ispezione sanitaria
  • Prova dell' approvazione CIQ : i produttori e gli esportatori di latte in polvere esteri dovranno registrarsi presso la CIQ e ottenere la sua approvazione sul prodotto prima della spedizione

Quali documenti deve fornire il destinatario?

In caso di spedizione del latte in polvere a privati, il destinatario dovrà fornire:

  • Una lettera firmata attestante che il latte in polvere è destinato all'uso personale
  • Una copia del passaporto o del documento di identità del destinatario

In caso di spedizioni di latte in polvere artificiale tra due soggetti commerciali, il destinatario dovrà fornire: 

  • Un certificato di etichettatura alimentare
  • L'applicazione degli articoli speciali per l'import e l'export a scopo di verifica da parte del dipartimento Health and Quarantine

Quali sono i valori consentiti?

  • Le spedizioni di latte in polvere destinato ai privati non possono superare la quantità di 5 contenitori di massimo 900 grammi ciascuno, e/o un valore totale di 1000 CNY. Tali valori si applicano solo all'uso personale: è vietato l'uso commerciale o la rivendita del prodotto.
  • Per le spedizioni di latte in polvere business-to-business non sono fissati valori limite

Quali sono i requisiti generali per la spedizione di giocattoli in Cina?

  • I giocattoli spediti in Cina, sia a privati cittadini che ad altre imprese, devono recare il marchio CCC o essere accompagnati da una dichiarazione di conformità

Quali documenti deve fornire il mittente?

Quali documenti deve fornire il destinatario?

In caso di spedizione di giocattoli a privati, il destinatario dovrà fornire:

  • Una lettera firmata attestante che i giocattoli sono destinati all'uso personale
  • Una copia del passaporto o del documento di identità del destinatario

In caso di spedizioni di giocattoli tra due soggetti commerciali, il destinatario dovrà fornire: 

  • Un certificato di ispezione delle merci in ingresso rilasciato dalla CIQ

Quali sono i valori consentiti?

  • Le spedizioni di giocattoli ai privati cittadini non possono superare un valore totale di 1000 CNY e devono essere esclusivamente a uso personale. Sono vietati l'uso commerciale o la rivendita.
  • Per le spedizioni di giocattoli business-to-business non sono fissati valori limite

Vettori diversi, requisiti diversi

I requisiti previsti per la spedizione, così come la documentazione necessaria, possono variare da un corriere all'altro. Le informazioni riportate in questa pagina si basano sui requisiti di spedizione stabiliti da FedEx. Queste linee guida sono state ideate per fornire informazioni di carattere generale, ma altri vettori potrebbero adottare procedure diverse. In caso di dubbi sui requisiti applicabili alla vostra spedizione rivolgetevi al vostro corriere.


Argomenti correlati